I miei #TravelDreams2018 in un post pieno di determinazione, luoghi semplici ma tanto desiderati e sogni da realizzare, non solo da sognare!

Ormai per il terzo anno consecutivo, torna anche per me l’immancabile appuntamento con i #TravelDreams – versione 2018.

Si avvicina la fine dell’anno e anche questa volta capita quello che capita sempre: scalpito. Scalpito perché voglio che un nuovo inizio nel calendario corrisponda anche a un nuovo inizio nella mia vita. Un inizio di che cosa? Non lo so neanche io.

La vita è un viaggio…

So solo che sono piuttosto stanca di veder scorrere la vita, le opportunità, i momenti persi perché non sfruttati al massimo. Da quando sono tornata dal mio grande viaggio vivo in una situazione di stallo in tutti i modi possibili, e non ti puoi neanche immaginare quanto io ne sia stanca. In questo dicembre mi sono preparata, come un samurai pronto alla battaglia: ho affilato le mine per le mie to-do list, ho meditato sulle scelte da compiere, ho selezionato le strade da percorrere. Perciò vieni, 2018: quest’anno sarà diverso. Lo diciamo sempre, lo diciamo tutti: sarà diverso. Ma quest’anno sarà diverso davvero perché io sono stanca e quando si è stanchi, ne converrai, non si può far altro che reagire, no??

Perciò vieni, 2018. Lo dico qui, ufficialmente: ti trasformerò in un viaggio verso la ricerca delle soddisfazioni, verso il centro degli obiettivi, verso quei motivi per cui sentirmi fiera di me. Ormai l’ho scritto e non posso più negarlo: questo 2018 sarà un grande viaggio, vada come vada.

…Il viaggio è vita!

#TravelDreams2018 è per me il modo giusto per ricordarmi (come se me lo dimenticassi…diciamo per ribadire) quanto il viaggio sia una componente semplicemente essenziale alla mia vita e alla mia persona. So già che di viaggi ce ne saranno, piccoli o grandi che siano: sono un’entusiasta, ricordi? E per le persone entusiaste come me, anche un passo fuori dalla porta di casa è già un viaggio 🙂

Però #TravelDreams2018 ci chiede di scegliere quali sono le nostre destinazioni sogno per l’anno che viene…e anche in questo caso voglio essere molto concreta: destinazioni immensamente desiderate, ma facilmente realizzabili. Perché è vero che i sogni si fanno per essere sognati, ma io quest’anno voglio sognare con l’obiettivo di trasformare i sogni in realtà! Non so se poi alla fine ci riuscirò, ma tanto non importa, perché il nocciolo del discorso è sempre quello: qualsiasi viaggio andrà bene! Andrà benissimo! Sarà fantastico 🙂

Com’è andata l’anno scorso?

Dopo il 2016 con la sua lista infinita -di ben 15 destinazioni-, lo scorso anno sono stata molto brava: avevo scelto solo 7 mete, e sono riuscita a esaudire ben 4 di questi TravelDreams: un viaggio pazzesco in Nuova Zelanda, un ritorno di fiamma in Australia, un’esperienza diversa alle Isole Fiji, una scoperta dopo l’altra a Roma. Per un totale di circa 7 mesi e mezzo di viaggio. Niente male, davvero non potrei essere più felice delle mie esperienze di viaggio e di vita di questo 2017!!

I miei #TravelDreams2018

Un numero piccolino di mete, tutte relativamente vicine: nel 2018 non m’importa andare lontano…voglio solo vedere quei posti che mi ispirano tanto, vederli bene e goderne al meglio!

Disclaimer: No, per quest’anno l’Andalusia non c’è…ma rimane il mio sogno più grande, sempre! Prima o poi ce la faccio eh!!

#TravelDreams2018 – ITALIA

Lago Maggiore

Non mi sono mai veramente resa conto del ricchissimo micro-cosmo di cose da fare e da vedere intorno al Lago Maggiore, il secondo lago più grande d’Italia. Ma basta fare un salto in qua e là sul web per rendersene conto: questo posto è una miniera per chi ama l’arte, la natura e le belle scoperte come me! Per il primo dei miei #TravelDreams2018 vorrei innanzitutto visitare le Isole Borromee con la Rocca d’Angera, poi spostarmi in direzioni diverse per ammirare, con tutta calma, tutto ciò che questa zona ha da offrire: i castelli e le rocche, le ville da cartolina romantica e senza tempo, i parchi e i giardini con una flora unica e indimenticabile, i parchi naturali e i musei.

Quando andrei? La stagione delle Isole Borromee riparte a marzo…perché aspettare? Tra fine marzo e inizio aprile il tempo magari è bello, il cielo è azzurro, i fiori iniziano a sbocciare…serve altro? 🙂

Abruzzo

L’Abruzzo finisce dritto dritto nella lista dei miei #TravelDreams2018 per un motivo ben preciso: di questa regione non so niente. Assolutamente niente. Non conosco le sue città e i suoi borghi, i parchi naturalistici e le coste. Non so bene quali siano i piatti tipici da assaggiare, né le tradizioni da scoprire. Non conosco i suoi cieli, la sua aria, il suo dialetto, le sue strade. Riesci a immaginare qualcosa di più invitante di questo? Ecco, sì: per una volta vorrei andare e lasciarmi andare, imparare a conoscere le cose solo quando mi si parano davanti, mettere un piede davanti all’altro e scoprire cose che non avevo mai immaginato. Vorrei tutto d’un tratto fare mia una regione che non conosco per niente. Suona strano? Non lo so, ma mi piace!

Quando andrei? Tendenzialmente sempre! Andando senza aspettarsi niente, perché mai una stagione dovrebbe essere migliore dell’altra? 🙂 Se proprio dovessi scegliere però, quasi quasi andrei in inverno…sperando di varcare le porte di una regione spolverata di neve.

#TravelDreams2018 – EUROPA

Penisola Balcanica

Lo so, lo so, l’ho fatta facile: che ci vuole a nominare una regione intera, costellata da una miriade di Paesi e culture? Però ecco, la Penisola Balcanica mi intriga immensamente, tutta, da un po’ di anni: dalle acque cristalline della Croazia alle isole bianche e blu della Grecia. Ma, Santorini a parte che vorrei (ri)visitare tipo sempre, per i miei #TravelDreams2018 vorrei concentrarmi sulla parte centro-occidentale, quella un po’ meno battuta e per me estremamente interessante: Macedonia, Montenegro, Albania, Serbia. In quest’ordine. Sarebbe bellissimo, non credi? Entrare in contatto con culture di cui ancora so pochissimo, scoprire piatti tipici e costumi tradizionali mai visti, godere di paesaggi mozzafiato senza (ancora) spendere troppo e convivere con la ressa. Oh sì, la Penisola Balcanica è sicuramente il mio primissimo obiettivo per il 2018! Speriamo bene 🙂

Quando andrei? Anche in questo caso, sempre! Ma credo che mi piacerebbe lasciarmi uno spaziettino per questi Paesi a giugno/luglio. Per godermi il calore, il sole sulle zone costiere e la bellezza di un’estate che sta per iniziare.

Edimburgo

Potessi scegliere un solo road trip nel 2018, la mia scelta sarebbe una e certa: la Scozia. Della Scozia onestamente vorrei perlustrare ogni singolo angolino, ma sicuramente inizierei da lei, da Edimburgo. Scura e fredda ma dalle atmosfere calorose, ordinata e accogliente, misteriosa e poetica, monumentale e piena di piccole sorprese: spero con tutto il mio cuore di riuscire a realizzare il più ispirazionale dei miei #TravelDreams2018, dopo ben 13 anni dall’ultima volta!

Quando andrei? Non lo so davvero. Magari in estate per sperare in un cielo più azzurro del solito, oppure a novembre/dicembre per godere di un freddo cristallino e di atmosfere più cupe? A me va bene tutto 🙂

A post shared by Edinburgh (@discoveredinburgh) on

#TravelDreams2018 – MONDO

Marocco

Niente di più semplice: attraversare un mare e finire in un mondo a parte, come se fosse un altro universo. Del Marocco ho letto e visto tanto sullo schermo di un computer, e mi piacerebbe finalmente poter trasferire tutto sulla mia pelle. Il problema è che vorrei vedere tutto, dalle città più caotiche ai deserti più meravigliosamente muti. In Marocco vorrei solo e costantemente avere la pelle d’oca, ecco.

Quando andrei? Maggio o ottobre sono i mesi che potrebbero andare, per trovare climi vivibili più o meno in tutte le zone e per esplorare tutto l’esplorabile senza troppa confusione. Magari!! 🙂


I miei #TravelDreams2018 sono semplici, a portata di mano eppure così poetici, così suggestivi per me. Nella mia testa evocano mondi lontani anche se geograficamente vicini, scoperte inaspettate, conoscenze reali, godute al 100%. Per il 2018 mi auguro di realizzarne almeno uno, eppure mi auguro anche di visitare tanti altri posti del mondo intero. Finché si viaggia, io sono felice 🙂


[#TravelDreams è un’idea di tre blogger: Manuela (Pensieri in viaggio), Farah (Viaggi nel cassetto) e Lucia (Respirare con la pancia)]

Quali sono i tuoi #TravelDreams2018? Ne abbiamo qualcuno in comune? Sei mai stato in una delle destinazioni da me scelte? Qualsiasi siano i tuoi sogni di viaggio, ti auguro di realizzarli con gioia ed entusiasmo! 🙂