Ti porto alla scoperta di Bela Krajina: un regione sconosciuta della Slovenia, ma ricca di natura, verde, attività e prodotti tipici!

Bela Krajina

Torno subito a palarti della Slovenia, perché il mio breve ma intenso soggiorno al Big Berry Lifestyle Resort mi è rimasto nel cuore, e voglio assolutamente mostrarti la bellezza della natura che lo circonda.

Dunque, in questo articolo vorrei parlarti delle cose che si possono fare nei dintorni del glamping, (anche) insieme allo staff. Ma prima…

Un po’ di geografia

Il Big Berry Lifestyle Resort si trova sulle sponde del fiume Kolpa, che funge da naturale confine tra Slovenia e Croazia. Siamo nella regione chiamata Bela Krajina che, in italiano, si traduce con Carniola Bianca o Marca Bianca. Bela Krajina è una “sottoregione” della Bassa Carniola (Dolenjska) che, a sua volta, è una delle tre regioni che compongono la vasta area della Carniola, insieme all’Alta Carniola (Gorenjska), dove si trova il famoso Lago di Bled, e alla Carniola Interna (Notranjska). Lo so, detto così sembra complicato, ma non lo è! Ecco la cartina:

Bela Krajina

© elitepropertyslovenia.com

Per riassumere: il Big Berry si trova in un’ottima posizione per partire alla scoperta della regione di Bela Krajina, quasi sconosciuta ai più, eppure ricca di natura, paesaggi meravigliosi, quiete, prodotti tipici e tante possibilità di sport e attività all’aria aperta. Ecco alcune delle esperienze che abbiamo provato noi durante il nostro blog tour e che, ovviamente, puoi provare anche tu!

Andare alla scoperta del verde più verde

Se chiudo gli occhi e penso a Bela Krajina, e alla Slovenia in generale, non vedo altro che verde. Quello dei campi sterminati; quello delle colline dolcissime e punteggiate di fattorie linde e pittoresche; quello delle foreste che, sotto al sole che filtra dalle fitte foglie, sembrano quasi fosforescenti; quello dei prati che sembrano estendersi fino all’orizzonte, un fiorellino dietro l’altro.

Bela Krajina

Il verde: un solo colore, tante varietà di paesaggi diverse. Fino a pochi secoli fa, più del 90% del Paese era coperto di boschi, ed è forse per questo che la Slovenia è molto legata al suo verde. Non è un caso che Lubiana sia stata nominata Capitale verde d’Europa 2016: qui in Slovenia esistono molti parchi protetti, viene massicciamente promosso l’ecoturismo e il verde, ovunque, è palesemente salvaguardato e protetto.

Bela Krajina

Come l’abbiamo vissuto, noi, tutto questo verde?

Abbiamo fatto una magnifica passeggiata (un trekking molto facile, con pochi tratti di leggera pendenza), all’interno del Lahinja Landscape Park. Il parco si trova nei pressi di Dragatuš, e si estende su una superficie di circa 200 ettari, racchiusi attorno al corso del piccolo fiume Lahinja. Noi siamo entrati dalla parte in cui il parco corrisponde a una zona privata, di proprietà della famiglia Klepec (a cui abbiamo dovuto chiedere il permesso per entrare) e poi, dopo aver visitato brevemente una piccola chiesetta con la misteriosa impronta di una mano sulla parete, abbiamo iniziato la nostra passeggiata.

Bela Krajina

Bela Krajina

Bela Krajina

Il parco, di origine carsica, è ricco di grotte sotterranee, reperti archeologici (che dimostrano la presenza di esseri umani fin dal Neolitico), e vari mammiferi e uccelli; ma noi ci siamo limitati a camminare. Abbiamo seguito il corso del fiume immergendoci in una foresta fitta, dal verde così vivido che sembrava finto, magico. Poi abbiamo proseguito lungo sentieri infiniti, silenziosi, solcando campi e prati a perdita d’occhio. Il caldo di fine giugno si è fatto (molto) sentire, ma il tempo scorreva lento, lieve, tra una chiacchiera e una fotografia alle foglie, ai fili d’erba, ai fiori, al cielo azzurrissimo ricco di nuvole soffici. Un posto che invoca solo pace, serenità e intimo contatto con la natura.

Bela Krajina

Bela Krajina

Bela Krajina

Poi, per non farci mancare nulla, abbiamo fatto un salto alla sorgente del fiume Krupa. Dopo una breve discesa, ci si apre davanti una visione quasi magica: l’acqua del torrente è di un colore a metà tra il verde e il turchese, i raggi del sole filtrano dagli alberi, il suono sommesso della piccola cascata è l’unico a rompere il silenzio, il vecchio mulino se ne sta, immobile, da un lato.

Bela Krajina

È come entrare in un luogo fatato, dove il tempo sembra fermarsi: il silenzio e i vividi colori sembrano quasi prendere una loro forma. È un angolo di mondo meraviglioso, che chiunque potrebbe scegliere per ritrovare la pace e la magia della natura più viva.

Bela Krajina

Bela Krajina

Bela Krajina

Trascorrere una giornata a cavallo

IMG_3236

A Novo Mesto, che è la principale città della Bassa Carniola, abbiamo trascorso un bellissimo pomeriggio da Amigo Bar, un locale che è anche una horse farm.

Bela Krajina

Qui, oltre a fare amicizia con il simpaticissimo cagnolino dei proprietari e con i mitici pony e asino, abbiamo avuto un incontro ravvicinato con i bellissimi cavalli della fattoria. Abbiamo anche fatto un giretto su uno di loro, all’interno del recinto; per me, che avevo “cavalcato” solo una volta da piccola, è stata un’esperienza proprio carina!! Infine, il proprietario ci ha portato a fare un giro in carrozza per le strade di campagna intorno a Novo Mesto. Oltre ad ammirare il duecentesco castello di Otočec, quello che oggi è un romantico hotel di lusso adagiato sulle rive del fiume Krka, è stato bello farsi trasportare nella natura da questi meravigliosi animali, avendo l’occasione di ammirare bellissimi panorami.

Bela Krajina

Bela Krajina

Assaporare il cibo tipico sloveno

Il termine Gostilna, in Slovenia, è un vero e proprio marchio che ha lo scopo di garantire l’autenticità e la genuinità dei prodotti utilizzati. Nelle Gostilna si può star sicuri di assaggiare piatti e vini tipici della regione e della tradizione, in un’atmosfera altrettanto tipica.

Noi abbiamo pranzato a Gostilna Müller, dove abbiamo assaggiato delle zuppe tradizionali (buonissima quella di funghi) e poi alcuni piatti a base di carne. Le mie fettine di maiale erano immerse in una salsa deliziosa, e accompagnate dal tipico contorno di gnocchi gratinati. Niente male!!

Bela Krajina

Degustare prodotti tipici e deliziosi

Sul sito ufficiale dell’ente turistico sloveno ho scoperto che la regione di Bela Krajina vanta un suolo fertile e una primavera che arriva con circa tre settimane in anticipo rispetto al normale. Tutto ciò la rende particolarmente adatta alla coltivazione della vite, ed è per questo che Bela Krajina è un’area vitinicola molto ricca e importante, attraversata anche da una Strada del Vino.

Noi abbiamo assaggiato quello della cantina Malnarič, a Semič. Nata nel 1992, la cantina produce soprattutto vino bianco, per la maggior parte secco, su una superficie di circa 10 ettari. La cantina è piccola e un po’ particolare, ma il vino mi è piaciuto molto!

Invece, Berryshka è un tipico esempio di azienda in continua evoluzione. Nata circa 25 anni fa come produttrice di olii essenziali tramite la distillazione delle bacche di ginepro, oggi l’azienda produce anche liquori e distillati (di ginepro e oltre), oltre che cioccolatini. È stato interessante visitare la zona dove circa 400 tonnellate di ginepro vengono distillate ogni anno, i cui scarti diventano poi biomassa. Però, devo ammetterlo, la degustazione dei liquori e dei cioccolatini era la parte che aspettavo di più! 🙂

Bela Krajina


Eccoci qua, spero di averti dimostrato, almeno un pochino, di quante opportunità possa offrire una piccola ma ricca, pulita e ordinata regione come quella di Bela Krajina. Prendila in considerazione per la tua prossima vacanza se ami la natura e la vista di paesaggi incontaminati!!

Bela Krajina


INFO UTILI

Lahinja Landscape Park: il parco si trova a circa 9 km a sud della città di Črnomelj. È possibile visitarlo in modo indipendente, oppure tramite visita guidata, con passeggiate di circa 3 ore. Per informazioni, scrivi a turizem@crnomelj.si, o visita il sito.
Sorgente del fiume Krupa: ci troviamo a circa 4 km dalla città di Semič. Per maggiori informazioni, scrivi a tic@kc-semic.si o visita il sito.
Big Berry Lifestyle Resort: il glamping dove abbiamo alloggiato si trova nella frazione di Primostek, a Gradac. Puoi visitare il sito ufficiale qui.


Tu sei mai stato in Slovenia? Ti sei innamorato anche tu di tutto questo verde? Ti piacerebbe scoprire Bela Krajina? Raccontamelo nei commenti!! 🙂