Qualche spunto per trascorrere il weekend di Pasqua in Toscana, tra tantissimi eventi, rievocazioni e manifestazioni! Sperando nel bel tempo 🙂

Pasqua in Toscana

Buongiorno e buona prima settimana di primavera! Anche se l’estate si avvicina sempre di più (e non è che ne sia propriamente felice), la primavera è la mia stagione preferita, e voglio quindi godermela al massimo…sperando di vincere la pigrizia che colpisce sempre tutti in questo periodo!

Primavera significa anche l’avvicinarsi della Pasqua e, con essa, 3/4 giorni di vacanza che sono l’ideale per dedicarsi a un piccolo viaggetto alla scoperta dei primi colori e profumi primaverili, senza però dimenticarsi le tradizioni della festa pasquale! Questo lunedì non parlo dei miei viaggi o simili, ma voglio lasciarti con una lista assolutamente random di eventi e manifestazioni che hanno luogo in Toscana nel weekend pasquale. Non ti racconterò la mia esperienza personale perché alcuni di questi eventi, sono onesta, non li ho mai visti di persona ma, se decidi di trascorrere la Pasqua in Toscana, la mia bellissima regione, magari qui trovi qualche spunto!

Firenze e Lo Scoppio del Carro

È una tradizione che dura ormai da 300 anni e che si ripete ogni anno la mattina della domenica di Pasqua. L’evento ruota intorno a un carro alto circa 9 metri, il “Brindellone”, che viene fatto incendiare in Piazza Duomo dall’Arcivescovo di Firenze, facendo quindi partire i fuochi d’artificio montati sul carro stesso. Uno spettacolo sicuramente suggestivo per una Pasqua in Toscana..ehm…scoppiettante!!

Pasqua in Toscana

Lo scoppio del carro – © italia.it

…e Firenze in generale

Si sa che Firenze è una delle più belle città d’arte d’Italia (o LA più bella?), e 3 giorni sono perfetti per visitarla. La maggior parte dei musei rimangono aperti e offrono mostre interessanti ma, per chi volesse godersi l’aria aperta, anche i giardini (come il Giardino dei Boboli) o le piazze panoramiche (come Piazzale Michelangelo) sono sicuramente ottime destinazioni…magari dopo una bella mangiata al Mercato Centrale! Anche il territorio circostante offre delle vere e proprie chicche: Fiesole, Scarperia o la zona del Chianti, solo per citarne alcune!

Le processioni del Venerdì Santo

Sono tante le città e i paesi in Toscana in cui si può assistere alle processioni del Venerdì Santo. Una delle più evocative è quella di Grassina, un piccolo villaggio in provincia di Firenze, dove viene messa in scena la Passione di Cristo con personaggi in costume, rappresentazioni, musica e narrazioni. Qui (in particolare nel menù “rievocazione storica”) puoi trovare maggiori informazioni.

Pasqua in Toscana

Le rievocazioni di Grassina – © eventiesagre.it

Altre interessanti processioni in costume e rievocazioni storiche in occasione della Pasqua in Toscana si terranno in alcuni comuni in provincia di Grosseto –come Montorsaio, Santa Fiora, Porto Santo Stefano, Castel del Piano-, a Vagli di Sopra (LU), a Signa (Festa della Beata Giovanna), oppure a Chianciano Terme (SI), dove la speciale processione, chiamata Giudeata, vade la “presenza”  di tantissimi personaggi del tempo, da Ponzio Pilato alla Madonna.

Feste, manifestazioni e occasioni per stare all’aria aperta!

Qualche settimana fa, grazie al blog de I Rintronauti, ho scoperto La festa dei Camminanti, che si terrà nel periodo pasquale a Vicopisano, in provincia di Pisa (e paese natale di mia mamma, se v’interessa! 🙂 ). Io non parteciperò (perché ho altro in programma per Pasqua), ma credo si tratti di una bellissima occasione per visitare il borgo e la zona circostante in modo intelligente e sostenibile. Per rimanere nella zona, a Pisa si festeggia alla grande il prossimo weekend; non tanto per la Pasqua in sé, quanto per la celebrazione del Capodanno, che lo speciale calendario “in stile pisano” fa coincidere con il giorno dell’Annunciazione. Sono in programma tanti eventi, rievocazioni, manifestazioni, mostre, canti, balli e chi più ne ha più ne metta! Puoi sbirciare il calendario qui.

Per chi vuole trascorrere la Pasqua in Toscana assaporando già da ora un po’ il profumo di mare, segnalo Pasquavela 2016, una regata che si tiene a Porto Santo Stefano (GR) dal 1988, mentre i mercatini-addicted potranno trovarne a Siena, Lucca, Greve in Chianti, Vinci, Fiesole…

Infine, per chi viaggia con i più piccoli è imperdibile la tradizionale Caccia all’Uovo che si tiene a Lucca il giorno di Pasquetta!

Pasqua in Toscana

Pasquavela – © hotelargentario.eu


Al di là di tutti gli eventi possibili (ti consiglio di visitare il sito Discover Tuscany per altre indicazioni), la Toscana è bella sempre e in ogni caso. Puoi visitare una città d’arte, uno dei tanti borghi, oppure spostarvi sulla costa se c’è il sole: non si sbaglia mai!

P.S: La foto in copertina è stata scattata da me dalle mura di Monteriggioni (SI).


E tu, come passerai il weekend di Pasqua? Dove andrai? A quali eventi parteciperai? Non ti dispiacerebbe una Pasqua in Toscana? Raccontamelo nei commenti! 🙂