Qui troverai una panoramica dei 6 mercatini di Natale in Trentino e in Alto Adige che ho visitato, più una piccola “guida” ai cibi tipici che proprio non si possono perdere!

mercatini di Natale in Trentino

Io sono una di quelle persone che vengono immancabilmente attratte dai Mercatini di Natale. Ne ho visitati tanti, anche durante l’infanzia, perché a mia mamma piacciono tanto e in famiglia ci prendevamo sempre un paio di giorni, magari per il ponte dell’8 dicembre, per visitare qualche ben mercatino tra il Nord Italia e i Paesi confinanti. Da grande, non mi sono mai spostata verso una destinazione con l’intento specifico di visitarne i mercatini di Natale, però ho frequentato il Trentino molto, molto spesso negli ultimi anni, e qualche mercatino di Natale in Trentino (e in Alto Adige) sì, mi è capitato di vederlo.

Cosa ci faccio io ai mercatini di Natale in Trentino?

Beh, detto molto semplicemente…mangio! Solitamente non compro niente, perché i prezzi dei prodotti alimentari e artigianali ai mercatini di Natale in Trentino (così come in tutti gli altri posti, immagino) sono davvero alti, a volte in maniera esorbitante. Quindi non compro, però osservo e ammiro le centinaia di prodotti tipici e artigianali, dai più tradizionali ai più inusuali! Mangiare, quello sì: nonostante i prezzi, non posso mai esimermi dall’assaggiare piatti e bevande tipici del Trentino (di cui ti parlerò in fondo al post), e ne esco sempre molto felice 🙂

A parte mangiare, se non compro niente il motivo principale per cui mi piace visitare i mercatini di Natale in Trentino è per la loro atmosfera. Nelle città e nei paesi del Trentino e dell’Alto Adige, i mercatini di Natale sono solitamente molto curati, ben organizzati, ricchi di cose da vedere. Le casette di legno abbondantemente addobbate e il tripudio di prodotti alimentari, palline di natale, liquori tipici, decorazioni natalizie e oggettini disparati mette davvero tantissima allegria! A me piace tantissimo l’atmosfera del Natale (e non sai quanto mi dispiaccia non poterla vivere appieno, quest’anno in Nuova Zelanda; ancora meno che in Australia!), e i mercatini sono un bel modo per entrare nel vivo di questa festa. Per me che ne ho la fortunata possibilità, la cosa migliore è andarci in settimana e fuori dai giorni di festa, per non rimanere imbottigliata nella ressa 🙂

Piccolo disclaimer

Purtroppo mi sono resa conto di non aver molte foto mie dei mercatini, forse perché sono sempre stata impegnata a mangiare o forse perché non sono capace di scattare fotografie in luoghi affollati. Alcune delle foto, quindi, provengono da altri siti.

Ecco i mercatini di Natale in Trentino e in Alto Adige che ho visitato

1-Trento

Nel capoluogo di provincia si tiene uno dei mercatini di Natale in Trentino più belli e ricchi, anche e soprattutto per il contesto in cui sono inseriti. Trento è una città che mi piace moltissimo per la sua architettura e i suoi palazzi (ne ho parlato qui e qui), e il mercatino si tiene in due delle piazze principali della città: Piazza Cesare Battisti, la più piccola e circondata da vetrine di bei negozi, e Piazza Fiera, molto più grande e resa ancor più suggestiva dalle mura che si ergono su uno dei suoi lati lunghi. Quest’anno, in cui Trento si dedicherà maggiormente a iniziative green per un mercatino più ecosostenibile, troverai 68 casette di legno in piazza Fiera e 24 in Piazza Battisti, per una scelta davvero ampia: al mercatino di Trento si trovano i soliti prodotti artigianali e tipici natalizi, ma la città si è particolarmente specializzata nell’offerta gastronomica, offrendo ai visitatori una quantità spropositata di bevande tipiche, dolci della tradizione, salsicce, polenta, canederli, salumi, vini, grappe…non se ne esce più! È quindi il posto ideale se si ha l’obiettivo di fare un piccolo viaggio enogastronomico e sensoriale nel Trentino!

mercatini di Natale in Trentino

mercatini di Natale in Trentino

mercatini di Natale in Trentino

INFO UTILI

Apertura: dal 19 novembre al 6 gennaio, tutti i giorni (tranne il giorno di Natale), dalle 10.00 alle 19.30.
Location: Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti
Per riferimento: visita questa pagina oppure il sito ufficiale dei mercatini di Trento.


2-Levico Terme

A Levico si svolge uno dei miei preferiti tra i mercatini di Natale in Trentino. Il merito va alla location speciale in cui è ambientato: un bellissimo parco/bosco situato su una collinetta al margine del paese, dove si respira la vera e propria magia del Natale, tra vialetti sotto agli alberi, profumi buonissimi e musiche a tema. Mi piace tantissimo andarci nel tardo pomeriggio, quando si fa buio e le uniche luci che ci accompagnano sono quelle che decorano le casette di legno e gli alberi: sembra di entrare in un mondo incantato, fuori dal tempo e dallo spazio, soprattutto con la neve a imbiancare tutto il paesaggio! Al di là della location, il mercatino è molto semplice, con stand che vendono prodotti sia artigianali sia gastronomici, ma ci sono molti eventi e molte attività, anche per bambini. Qui è dove di solito mi bevo un bel bicchierino di bombardino con panna montata per riscaldare le membra e lo spirito 🙂

mercatini di Natale in Trentino

mercatini di Natale in Trentino

© visitvalsugana.it

INFO UTILI

Apertura: dal 19 novembre al 6 gennaio, tutti i giorni (tranne il giorno di Natale), dalle 10.00 alle 19.00.
Location: Parco Secolare degli Asburgo
Per riferimento: visita questa pagina oppure quella del sito ufficiale della Valsugana.


3-Arco

A pochi chilometri da Riva del Garda sorge Arco, una piccola città molto carina da visitare in qualsiasi stagione e dominata dal castello medievale, in cima allo sperone di roccia (facci un giro, se riesci!). Qui il mercatino è piuttosto raccolto, ma credo che sia il posto giusto per acquistare originali regali di Natale a una delle tante casette che propongono artigianato locale. Anche in questo caso, ci sono vari eventi per adulti e bambini. Al di là del mercatino, Arco vale una visita e ti accoglierà con un clima mediamente più mite grazia alla vicinanza del lago.

mercatini di Natale in Trentino

© mercatininatalearco.com

INFO UTILI

Apertura: dal 18 novembre all’8 gennaio, solo in giorni selezionati (prevalentemente nel weekend), dalle 10.00 alle 18.00/19.00/20.00/22.00 in base ai giorni.
Location: in tutto il piccolo centro storico di Arco
Per riferimento: visita questa pagina o il carinissimo sito ufficiale del mercatino di Arco.


4-Madonna di Campiglio

Sono stata tante volte a Madonna di Campiglio, ma solo una in occasione dei mercatini di Natale. La cittadina è famosissima sia per la sua location, incastonata com’è tra le Dolomiti del Brenta e la Val Rendena, sia per il suo enorme e bellissimo complesso sciistico. Ma forse, tutti noi conosciamo Madonna per la sua nomea di città chic e raffinata, tra pasticcerie golose e negozi di lusso. Il suo non è tra i più grandi e memorabili mercatini di Natale in Trentino (è costituito da circa una ventina di casette), però se sei da quelle parti secondo me vale la pena fare una visita, soprattutto per le iniziative in programma (anche per bambini) e per una tappa della Coppa del Mondo di Sci Alpino, che si terrà sulla celebre pista 3-Tre il giorno (anzi, nel tardo pomeriggio, quindi in notturna!) del 22 dicembre.

INFO UTILI

Apertura: dall’8 dicembre all’8 gennaio, tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00
Location: la iconica Piazza Sissi, al centro del paese.
Per riferimento: visita questa pagina.


5-Bolzano

Ci spostiamo nel capoluogo dell’Alto Adige per un altro dei mercatini più importanti della regione. Anche a Bolzano sono stata innumerevoli volte, specialmente nel periodo natalizio, e devo ammettere che, nonostante non sia la mia città preferita, diventa davvero bellissima con tutte le decorazioni di Natale! A Bolzano ci sono circa 80 espositori nelle loro casette dal tetto bianco e rosso e, te lo dico onestamente: anche qui si mangia come se non ci fosse un domani! Dei mercatini in questa città ho adorato l’organizzazione impeccabile, la serietà e la passione con cui i prodotti tipici vengono presentati e la possibilità di partecipare a tanti eventi e attività diversi.

mercatini di Natale in Trentino

© mercatinodinatalebz.it

mercatini di Natale in Trentino

Decorazioni in giro per Bolzano

INFO UTILI

Apertura: dal 24 novembre al 6 gennaio, tutti i giorni (tranne a Natale). I mercatini aprono generalmente dalle 10.00 alle 19.00, ma gli orari variano molto in base ai giorni.
Location: la bellissima e centrale Piazza Walther (ma anche in diverse vie del centro storico).
Per riferimento: visita questa pagina oppure il dettagliato sito ufficiale dei mercatini di Bolzano.


6-Merano

Concludiamo con Merano, a non molti chilometri da Bolzano e una delle perle dell’Alto Adige. Pur essendo Merano una cittadina non molto grande, essa ospita circa 80 casette in legno ed è probabilmente una delle città più visitate durante il periodo dei mercatini di Natale (che nel 2015 hanno accolto oltre 450.000 visitatori!). Devo dire che questo è uno dei miei preferiti tra tutti i mercatini di Natale in Trentino e in Alto Adige che ho visto: le casette di legno sono sistemate una di fianco all’altra lungo il fiume Passirio, in un’atmosfera incantata; le luci del paese e i suoni, le musiche, le tante persone che si provano i cappelli facendo foto buffe (ehm ok, quella sono io) o le tantissime che provano i prodotti tipici del Sud Tirolo (ok, ok, quella sono ancora io!): è davvero un ambiente festoso, vivace e sereno. E poi, che te lo dico a fare: tutto è organizzato alla perfezione e gli eventi per grandi e piccoli sono tanti. Non perderti un giro nelle casette a forma di pallina di Natale!

mercatini di Natale in Trentino

mercatini di Natale in Trentino

Il lungo fiume di Merano

INFO UTILI

Apertura: dal 25 novembre al 6 gennaio, tutti i giorni (tranne a Natale), solitamente dalle 10.00 alle 19.00 (ma nella maggior parte dei giorni gli stand che offrono cibo sono aperti più a lungo).
Location: Passeggiata lungo Passirio (praticamente, nel cuore del centro storico).
Per riferimento: visita questa pagina oppure il sito ufficiale dei mercatini di Merano.


Cosa assaggiare ai mercatini di Natale in Trentino e in Alto Adige

Ma veniamo al sodo, veniamo a quella parte che, lo so, stavi aspettando con l’acquolina in bocca! Di cose buone da provare ai mercatini di Natale in Trentino ce ne sono a decine: qui ti faccio solo una breve panoramica delle mie preferite, così ti fai un’idea di che cosa potresti voler cercare una volta sul posto. Non aggiungo altro perché sono già in ipersalivazione (io AMO il cibo trentino!).

Da bere

Parampampoli: nata nel Rifugio Crucolo in Valsugana, questa meravigliosa bevanda alcolica viene servita con la fiamma ed è a base di grappa, caffè, vino, miele, zucchero e spezie (la ricetta, però, è segretissima). Ok, detto così sembra una roba terribile, ma giuro: è la bevanda ideale per scaldarti nei giorni più freddi e ti piacerà da impazzire!

mercatini di Natale in Trentino

Vin brulé: il più classico degli scalda-mani in tutti i mercatini di Natale nel mondo! A me questo vino caldo aromatizzato con spezie piace davvero tantissimo ma, se non ti ispira o se preferisci qualcosa di analcolico, ai mercatini di Natale in Trentino e Alto Adige troverai anche vin brulè analcolici a base di mela. Strabuoni!

Bombardino: lo si trova in tutto il nord Italia, c’è chi lo ama e chi lo odia…io? Indovina! 🙂 Fammi sapere se questa bevanda a base di zabaione, panna, caffè e brandy piace un mucchio anche a te!

mercatini di Natale in Trentino

Bombardino ai mercatini di Levico

Da mangiare

Polenta con luganega o con formaggi: si tratta di un piatto tipico che troverai ovunque in Trentino e in qualsiasi stagione, ma qui ai mercatini è bello osservare i “polentai” che si affaccendano intorno ai grandi paioli di rame dove la polenta viene rimestata continuamente. Io vado pazza per la polenta: se mischiata ai formaggi di malga o abbinata alle tipiche salsicce trentine, si trasforma in un pranzo delizioso e super sostanzioso!

Canederli: questi giganti gnocchi di pane vengono preparati con tanti diversi ingredienti, come formaggi, speck, spinaci e anche in qualche versione più inusuale. Provali appena fatti, cosparsi da un’ondata di burro e parmigiano!

Per lo “stomaco dei dolci”

Zelten: il tipico dolce a base di frutta secca e canditi. Solo per gli amanti del genere!

Strauben: sto male al pensiero di non poterlo mangiare quest’anno. Se non sai cos’è, ti invito a provarlo: sono sicura che questo dolce a base di pastella fritta e servito con zucchero a velo o marmellata di fragoline ti farà impazzire!

Treccia mochena: un altro di quei dolci che mi sogno la notte. Tipica della Valle dei Mocheni, si tratta di una semplice treccia di pasta sfoglia o brioche, ripiena di marmellata ai mirtilli e crema pasticcera. Da provare calda e fragrante…poi non dirmi che non ti avevo avvisato!


Tu sei mai stato a uno di questi mercatini di Natale in Trentino o in Alto Adige? Quale ti è piaciuto di più? Ne hai altri da consigliare? Raccontamelo nei commenti! 🙂