Un agosto speciale il mio: un’estate che estate non è stata mai. Tanta Australia, i miei preferiti, e un settembre di fuoco!

settembre

BACK – Agosto

Cosa ho fatto ad agosto?

Un agosto tutto invernale, un agosto tutto dall’altra parte del mondo, nel Paese che mi rende sempre felice e che impersonifica al meglio il mio amore per il viaggio: l’Australia.

Ad agosto il nostro lungo, lunghiiiissimo road trip è continuato: dopo un luglio a tutta Oceania, i primi due giorni eravamo ancora alle Fiji; e poi c’è stata tanta, tanta Australia.

Un volo per Melbourne, qualche giorno tra Great Ocean Road e South Australia a bordo di un minivan che ha lasciato molto a desiderare (ma che non ci ha mai lasciati a piedi). Qualche giorno a Adelaide e un mini tour di 2 giorni a Kangaroo Island, l’isola che sognavo di vedere da moltissimo tempo e che mi ha emozionato tanto con la sua fauna e le sue bellezze naturali. Poi un lungo viaggio di 6 giorni, per migliaia di chilometri in mezzo all’Australian Outback e al Red Centre a bordo di un minibus, con altre 8 persone. Un tour organizzato che però è stato, in qualche modo, una piccola famiglia: emozioni forti, luoghi meravigliosi, tantissime risate.

settembre

Sulla strada per il Red Centre

Da Alice Springs siamo volati a Perth, abbiamo noleggiato l’ennesimo van e abbiamo girovagato per una settimana nel South-West del Western Australia, senza troppi piani e scoprendo bellezze che non mi aspettavo. Ora siamo a Perth, agosto è finito e così anche il nostro grande viaggio. O meglio….manca proprio poco!

Cosa c’è nella mia testa adesso? Oh un mucchio, ma davvero un mucchio di cose. Hai presente quando torni a casa dopo un viaggio di una settimana o due? Un viaggio che ti ha regalato tante emozioni, tante esperienze, tante scoperte? Un viaggio che ti ha in qualche modo cambiato, che ti fa sentire diverso da quando sei partito?

settembre

Ecco. Moltiplica il tutto per 14 mesi e mezzo 🙂

Ciò che mi rimarrà di questo agosto

  • Le notti dormite dentro a un van, su un materasso un po’ scomodo, con qualche chilo di carrozzeria a farti da tetto. Sentirsi immediatamente a casa in mezzo a quella scomodità che, però, fa rima con libertà.
  • L’ultimo sguardo alla mia amata Sydney, dall’alto del finestrino di un aereo, alle prime luci dell’alba. Sapere che LEI è LEI. E non ci sarà mai altro da dire.
  • La consapevolezza, ancora una volta, di quanto sia facile costruire legami belli e sinceri con persone che conosci da pochissimo, e con le quali però trascorri 24 ore su 24 per pochi giorni in mezzo al deserto. Perché gli esseri umani sono bravi a fare squadra e a esprimere solidarietà e collaborazione, che sono i valori umani che più apprezzo nel mondo.
settembre

Dormire insieme, sotto le stelle

  • Tornare di fronte a Uluru, meraviglioso contro un cielo perfettamente azzurro, e rendersi conto che l’emozione non cala, neanche alla seconda volta. Quelli che non l’hanno visto perché dicono che “è solo una roccia” non possono capire, e punto.
  • L’entusiasmo che tiriamo fuori quando scriviamo le nostre liste: quello che mangeremo quando torneremo, le cose che faremo, dove andremo…perché viaggiare è felicità, ma tornare a casa lo è altrettanto!

Il mio post preferito…di I’ll B right back

Anche questo mese non ho scritto molto, ma non ci sono dubbi che il post che ho più apprezzato scrivere (e rileggere) è stato quello con le mie impressioni a caldo sulle Fiji. Sto scrivendo altri post più pratici su questo Paese, ma intanto, se ti va, leggi il post per farti un’idea sulle Fiji se non ci sei mai stato o, in caso contrario, per dirmi se sei d’accordo con me o meno!

settembre

Il mio post preferito…degli altri

Chiedo venia perché…questo mese non ho letto davvero nessun blog 🙁 Oh, ma vedrai come mi rifarò prima o poi!!

La mia migliore foto su Instagram

È incredibile rendersi conto, ogni mese, di come la foto che sia piaciuta di più agli altri sia anche la mia preferita!! Ad agosto, sul mio account Instagram la foto che ha ricevuto più cuori è stata questa:

Uluru, e cos’altro? Uluru che cambia colore alla luce sfumata del tramonto: un’emozione indescrivibile. C’è anche un aneddoto divertente dietro a questa foto! Con il mio gruppo stavamo ridendo tantissimo perché tutti gli altri gruppi avevano calici di spumante con cui brindare, tranne noi…Jase, la nostra guida, ha pure il coraggio di dirci che sarebbe stato bello averli, anche solo per fotografare Uluru riflesso sul vetro! Allora non ho resistito, sono andata tra tre ragazze giapponesi che si stavano uccidendo di selfie, e ho preso in prestito un calice! Nel giro di 2 minuti stavamo tutti facendo foto passandoci il bicchiere di mano in mano, e pure le giapponesi sono venute a farsi foto con noi! 🙂

FORTH – Settembre

Che programmi ho per settembre?

Adesso dimmi: esiste un binomio più perfetto ed entusiasmante delle parole “settembre” e “programmi” insieme?

Il mio programma principale per questo settembre 2017 è…tornare a casa. E anche solo questo semplice (mica tanto!) avvenimento porterà con sé tantissime novità, tanti progetti, anche tanti momenti difficili che spero, con tutto il cuore, di avere la forza di superare. Si ricomincerà a fare le trottole tra Milano, la Toscana e il Trentino; si rivedranno volti amici, si riabbracceranno i membri della famiglia, ci si riposerò e si gusteranno centinaia di piatti che ci siamo sognati per mesi. Poi si ricomincia con il lavoro (a cercarne ancora, soprattutto!), si ricomincia con una nuova consapevolezza che voglio portarmi dietro, ora che l’ho interiorizzata: less is more. Meno vestiti, meno accessori, meno oggetti, meno persone che emanano vibrazioni negative à più spazio, più tempo, più ordine, più pace.

settembre

Pronta a buttarmi! 🙂

E I’ll B right back?

Gran parte del mio tempo di settembre sarà dedicato al blog. Ci saranno tanti cambiamenti, se riuscirò a mettere in pratica anche solo un decimo delle idee che sono sorte in questi ultimi mesi! Quel che è (quasi) sicuro è che questo qui sarà l’ultimo Back&Forth che scriverò: dal mese prossimo, parlerò dei fatti miei e dei miei preferiti solo sulla newsletter (ecco, questo potrebbe essere un buon momento per iscriversi!). Poi ci saranno tantissimi contenuti nuovi, qualche nuova rubrica, nomi nuovi, organizzazione nuova…che sono carica come una molla l’ho già detto??? 🙂

Adesso sta a te: raccontami tutto sul tuo agosto!! Viaggi, vacanze, idee, nuove conoscenze? E il tuo settembre come sarà? Quali sono i tuoi propositi?? Raccontamelo che sono sempre curiosa a riguardo!! 🙂