2016 in viaggio: guardarsi indietro, ripensare ai grandi viaggi e alle piccole ma deliziose gite fuori porta…e rendersi conto che il viaggio non finisce mai!

2016 in viaggio
Dopo averlo fatto l’anno scorso, raccontare il mio 2016 in viaggio è per me un piccolo appuntamento da celebrare: credo sia importante fare piani e sognare per l’anno nuovo, sempre; ma è altrettanto importante guardarsi indietro, ai mesi appena trascorsi, per realizzare con lucidità il percorso che ci ha portato fino ad oggi. Più che altro, guardarsi indietro ci permette di rispolverare i ricordi dei grandi viaggi e delle piccole gite di un giorno, dei weekend lontani da casa e delle piccole scoperte a mezz’ora di macchina. Basta questo per rendersi conto che alla fine, se lo si vuole, possiamo fare in modo che il viaggio non finisca mai!

Penso che ripercorrere il 2016 in viaggio sia anche un buon esercizio di autostima e di realizzazione: mi sembra sempre di non aver viaggiato e fatto abbastanza…vediamo se sarà così davvero!!

Gennaio

Gennaio e il 2016 iniziano sui crinali delle (ormai mie amate) montagne del Trentino, tra una passeggiata sulle rive del Lago di Garda e una degustazione di vini deliziosi. Finalmente mi prendo una giornata tutta per me per visitare Trento come una turista…e poi non mancano le gite fuori porta in paesi turistici come Andalo o un po’ fuori dal tempo come Fondo e Caldaro.

2016 in viaggio

Trento

A fine gennaio ci aspettano alcuni giorni in Svizzera, ospiti dai miei amici Bea e Matte. Una al giorno, visitiamo Berna, Basilea, Lucerna e Zurigo. C’è anche spazio per ammirare piccole ma interessanti cittadine svizzere, come Soletta, Biel/Bienne, Altdorf e Aarburg.

2016 in viaggio

Murales a Basilea

Febbraio

Pur non essendo una grande amante del carnevale, mi lascio convincere dalle promesse di una grande festa a Nizza e…che sorpresa! Il Carnaval de Nice è una meraviglia, tra battaglie di fiori e carri illuminati. Il weekend lungo prosegue con la visita alla città e una sosta a Montecarlo sulla via del ritorno.

2016 in viaggio

Il cimitero monumentale sulla collina di Nizza

A parte un salto a Milano, il resto del mese è…pura Toscana! Visito borghi bellissimi come Buggiano Castello, Pontremoli, Bolgheri, Castagneto Carducci…e poi Suvereto, di cui mi innamoro all’istante!

2016 in viaggio

Pontremoli

2016 in viaggio

Suvereto

Marzo

Un marzo tutto dedicato al centro Italia: visito i piccoli borghi di Bomarzo e Vitorchiano, e trascorro qualche ora al sorprendente Parco dei Mostri di Bomarzo: che scoperta! Concludo il mio giro in Tuscia a Civita di Bagnoregio, un vero gioiello che spero possa brillare ancora a lungo.

2016 in viaggio

Sacro Bosco di Bomarzo

2016 in viaggio

Scorci di Civita di Bagnoregio

In Toscana mi concedo solo una visita alla meravigliosa Chiesa di Santa Caterina a Pisa in occasione delle Giornate FAI di Primavera. Mettila in lista se hai intenzione di visitare Pisa!

Il weekend di Pasqua è in famiglia: partiamo tutti insieme per un weekend lungo a Rimini. Visitiamo la città che ci sorprende per la sua ricchezza storica e artistica, poi dedichiamo un giorno a San Marino (che desideravo visitare da tanto tempo…e che non mi ha deluso!) e una ai borghi di San Leo e di Verucchio.

2016 in viaggio

San Marino

2016 in viaggio

I tetti di Verucchio

Aprile

Che mese fantastico, aprile!
I primi giorni del mese sono 3 gite fuori porta consecutive a tutta Toscana. Un giorno nella provincia di Pistoia: a Collodi, a visitare il Parco di Pinocchio e gli stupendi Giardini Garzoni, con la stanza delle farfalle e le aiuole che iniziano a prendere colore.

2016 in viaggio

Amore al Giardino Garzoni

Un giorno fiorentino tutto dedicato a Palazzo Pitti, il Giardino di Boboli e il Giardino di Villa Bardini, per tornare a casa la sera orgogliosa di essere toscana al 100%. Un altro giorno nella provincia di Siena, alla scoperta dei piccoli, pittoreschi borghi di Montalcinello e Chiusdino con il suo Mulino Bianco, e poi all’epica Abbazia di San Galgano con la Spada nella Roccia.

2016 in viaggio

Speranze provvidenziali a Montalcinello

Festeggio il mio compleanno con 5 giorni a cavallo tra Umbria e Toscana: Cortona e i magnifici borghi del Lago Trasimeno, poi Lucignano e Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo.

2016 in viaggio

Gallerie d’arte a Cortona

Un’altra giornata dedicata a una delle perle della Toscana, la Val d’Orcia: insieme ai ragazzi di Vintage Tours, scopriamo Pienza, Monticchiello e Bagno Vignoni a bordo di vespe vintage (ed è il giorno che segna l’inizio di amicizie stupende!).

2016 in viaggio

I nostri bolidi di fronte alle mura di Monticchiello

Un altro giorno dedicato a Firenze, uno al Museo Piaggio con la sua interessantissima mostra In viaggio con Vespa, e poi…è tempo di Milano (a colori)!

Maggio

Il primo maggio sono ancora a Milano per il blog tour #milanoAColori, che rimane uno dei ricordi più belli del 2016 per quanto ha segnato tante prime volte.

2016 in viaggio

Milano, la mia amata

Rimango a Milano e mi faccio le mie solite gite sul Lago di Como, poi si torna in Toscana ed è tempo di un’altra giornata nell’amata Firenze, tra pranzi al Mercato Centrale e insolite visite di Firenze in Barca.

2016 in viaggio

Prospettive insolite di Firenze

Giugno

A giugno non mi sono fermata un attimo, ed è stata una vera e propria centrifuga di movimento e di emozioni!! La prima settimana a casa, con piccole gite a borghi toscani come San Casciano in Val di Pesa e Serravalle Pistoiese. Poi ci sono stati i 5 giorni di blog tour in Romagna con l’Hotel San Salvador. Qui è nata un’altra importante amicizia e qui abbiamo visitato Rimini, Santarcangelo di Romagna e tante bellezze del luogo, tra mini corsi di cucina e giri in bibicletta. Sulla via del ritorno a casa, un pomeriggio è bastato per riscoprire Bologna, almeno un po’.

2016 in viaggio

Le strade di Santarcangelo di Romagna

Il tempo di riprendersi e poi..si parte di nuovo! Tappa a Milano, poi Slovenia: il glamping Big Berry ci ha ospitato nella magnifica regione di Bela Krajina, e ci ha accompagnato a Lubiana e al Lago di Bled+Gole di Vintgar. Sul ritorno, ci siamo fermati alle Grotte di Postumia che ci sono piaciute tanto!

2016 in viaggio

50 sfumature di verde in Slovenia, alla sorgente del fiume Krupa

Si torna a Milano, si salutano gli amici in lunghi abbracci e poi…ok, questa volta si parte per davvero! Lo scalo più lungo del mondo sono i nostri 7 giorni nella sorprendente Singapore.

2016 in viaggio

Bizzarrie a Haw Par Villa, Singapore

Luglio-Dicembre

Dopo Singapore, si approda in Nuova Zelanda e…niente, siamo ancora qua. Qualche weekend fuori (ad Hanmer Springs e alla scoperta dell’isola sud), qualche gita fuori porta al Nelson Lakes National Park o in destinazioni più o meno lontane nella regione di Nelson/Tasman, ma perlopiù solo Nelson, Nelson e ancora Nelson. La smania di riprendere a viaggiare si fa sentire prepotente…ma ho le guide turistiche e mi distraggo con quelle!

2016 in viaggio

Fish&Chips vista mare, a Mapua

2016 in viaggio

Ai giardini botanici di Queenstown

2016 in viaggio

Consegnare la posta a Motueka


Ok, finisco ora di scrivere questo post e mi rendo conto che l’esperimento è riuscito perfettamente: in effetti sì, ho visto tanto nel 2016! Soprattutto non mi ero resa conto di quanta Toscana e di quanta Italia avessi scoperto solo nei primi sei mesi dell’anno, e a ripensarci ora, a ripercorrere tutte le foto, sono proprio contenta perché sono una di quelle che l’Italia la vorrebbe (ri)scoprire ogni giorno! Questo blog è nato dopo il ritorno dall’Australia con l’intento di meravigliarsi di nuovo di fronte alle tante bellezze italiane. Mi rendo conto che ci sto riuscendo e…sono felice 🙂


Com’è stato il tuo 2016 in viaggio? Hai scoperto nuovi Paesi? Hai (ri)scoperto luoghi vicino a casa? Sei soddisfatto? Raccontamelo nei commenti! 🙂